CL-266 Summing Mixer a 16 Canali

Il CL-266 è un SOMMATORE / MIXER a 16 canali progettato per rispondere alle nuove esigenze del recording digitale. Quando usato come mixer sommatore il CL-266 offre una serie di caratteristiche non presenti in nessun atro prodotto presente sul mercato.

Il livello del segnale di ingresso è controllato mediante un potenziometro con 300° di angolo di rotazione consentendo un range di controllo del livello tra -12dB e +2dB

Ogni canale di ingresso è accessibile attraverso due tipi di connettori di ingresso (DB25 ed XLR) permettendo una connessione semplice anche verso DAW professionali mediante un cavo standard multicore a 8 canali (DB25 to DB25).

Dopo i circuiti di somma è presente un insert point per connettere permanentemente unità esterne come equalizzatori e compressori che possono essere esclusi mediante un pulsante sul pannello frontale. L’ insert point ha un send e return elettricamente bilanciati posti sul pannello posteriore accessibili mediante connettore DB25, o XLR. Inoltre l’insert point è anche accessibile dal pannello frontale attraverso jacks.

Questa opzione di accesso dal pannello frontale dell’insert point è particolarmente utile quando occorra connettere “on the fly” una unità aggiuntiva escludendo automaticamente la unità permenentemente collegata all’insert point attraverso il pannello posteriore . Caratteristica molto utile è che il segnale audio è sempre presente sul jack del send sul pannello frontale consentendo un immediate set up dei livelli dell’apparato da inserire. La connessione del cavo di return escluderà la unita connessa all’insert point attraverso I connettori posteriori.

I Master levels (Left and Right) sono controllati in un range di -/+6dB attraveso due potenziometri con scatto di arresto in posizione “0”. Poichè normalmente il livello del segnale del Master e differente da quello del Solo, IL CL-266 dispone di due controlli di livello separati . Il pulsante “SOLO” e' posto dopo il controllo “PAN” ed e' attivo anche quando il canale e' in “MUTE”, permettendo un esatto posizionamenteo “Left / Right”.

Utilizzato con dei preamplificatori microfonici di alto qualità, il CL-266 è il mixer ideale per ingegneri del suono che operino in studi non dotati di console analogiche di grandi dimensioni e che non vogliano utilizzare un mixing digitale. Per questa ragione il CL-266 esiste anche nella versione in cui il range di ingresso è controllabile nel range di -20dB/+6dB.

Number of Channels: 16
Power Supply Linear Regulator (Balanced C-Core Transformer)
Operating Voltage 220V 50 Hz, (110V 60 Hz version available)
Power Consumption 30 W
Input Electronically balanced, Impedance > 10 KΩ
Channel Gain -12 dB range with a continuous potentiometer control (+6dB to -20dB version avaiable).
Master Output Electronically balanced,
Output Impedance 50Ω. (minimum external load 600Ω).
Master Level Level +4dBu, Max +28dBu.
Bandwidth 5 - 200.000 Hz -1dB, perfect square wave up to 20 KHz
Distortion + Noise <0.005% ( typical 0.001 %).
Front Panel Input Section Controls Gain range from -12dB to +2dB,
Pan Pot,
2 buttons for Mute and Solo.
Front Panel Master & Monitor Section Controls 2 Level Pots range -6dB to +6 dB (Master L, Master R),
2 Buttons (Insert L, Insert R),
Monitor Level Pot,
Solo Level Pot,
2 buttons (Mute L, Mute R),
Mono button.
Front Panel Indicators Input Section (each channel): yellow LED (Solo),
red LED (Mute),
Master Section: 2 green LEDs (Insert L, Insert R),
3 red LEDs (Mute L, Mute R, Mono),
Yellow LED (Solo).
Front Panel Connectors 4 x 1/4” TRS jacks for Inserts (send L-R, return L-R),
1 x 1/4” stereo TRS jack for headphones,
Minimum Headphone impedance 600Ω.
Rear Panel Input Connectors 16 x Balanced XLR female (Ch1 to Ch16),
2 x DB25 female (Ch1 to Ch16).
Rear Panel Output Connectors 4 x Balanced XLR male (MAIN, MONITOR),
1/4” TRS jack stereo VU meter connection.
Rear Panel Insert Connectors 2 x Balanced XLR female: Send L, Send R,
2 x Balanced XLR male: Return L, Return R.
Rear Panel Master Connectors DB25 female (Main L/R, Monitor L/R, Send L/R, Return L/R).
Rear Panel AC mains IEC C13 16 A connector, AC mains cord with IEC Schuko 16A.
Rear Panel Main Switch Power On/Off switch.
Construction 19" rack mount metal box
Dimensions W 483 mm / 19”, H 133.5 mm/5.25” (3 RU), D 225 mm / 8.86”.
Weight 7 kg.

    CL-266 Key-Technologies

  • BUS DI SOMMA BILANCIATO (FULLY BALANCED SUMMING BUS, FBSB)

    Tutti i bus di somma utilizzati da ARREL Audio nelle proprie unità sono realizzati mediante circuiti di somma attivi completamente bilanciati al fine di avere massime performances di immunità al rumore e massima qualità audio.
  • LARGA BANDA (LARGE BANDWIDTH, LBW)

    Larga Banda (LB) significa una risposta al transitorio molto veloce e quindi la capacità di rappresentare fenomeni audio veloci con grande precisione e risoluzione temporale. Una banda larga è fondamentale per migliorare la percezione di un suono realistico che rappresenti tutti i dettagli del suono originale.
  • RIPRODUZIONE ONDA QUADRA PERFETTA (PERFECT SQUARE WAVE, PSW)

    Una banda audio larga e una bassa distorsione armonica totale (THD) significa una riproduzione della onda quadra perfetta per fedeltà audio massima.
  • ULTRA LOW NOISE (ULN)

    I prodotti ARREL Audio sono progettati con tecniche Ultra Low Noise (ULN) a partire dalla scelta dei componenti attivi e passivi per arrivare alle selezione delle topologie circuitali ed alla loro ottimizzazione. Questo requisito è di fondamentale importanza quando la banda delle unità è molto larga al fine minimizzare il rumore totale che dipende dalla larghezza di banda.
  • ELEVATO RANGE DINAMICO (HIGH DYNAMIC RANGE, HDR)

    Elevato range dinamico (High Dynamic Range, HDR) significa che la probabilità di saturare lo stadio di ingresso e quello di uscita è molto bassa. Questo viene ottenuto utilizzando circuiti rail to rail ed usando una tensione di alimentazione a ±18 V.
  • RIDONDANZA ELETTROMECCANICA (ELECTROMECHANICAL FAULT TOLERANCE, EFT)

    Nei sistemi ARREL Audio i componenti elettromeccanici critici sono raddoppiati in maniera da aumentare la affidabilità globale di funzionamento delle unità (interruttori, pulsanti e potenziometri di uso frequente).
  • TECNOLOGIA A FORO PASSANTE (THROUGH-HOLE TECHNOLOGY, THT)

    L'utilizzo di componenti in tecnologia a foro passante per i componenti elettromeccanici come: connettori, pulsanti, potenziometri, interruttori e per alcuni componenti attivi migliora le caratteristiche di affidabilità elettromeccanica delle unità ARREL.